Comunicazione dei dati - Dichiarazioni di intento per agosto 2013
Martedí 03 Settembre 2013

Ricordiamo che l’assolvimento dell’adempimento non è più richiesto entro il giorno 16 del mese successivo a quello di ricevimento della lettera d’intento ma entro il termine di effettuazione della prima liquidazione periodica in cui confluisce l’operazione realizzata senza applicazione dell’IVA. L’Agenzia delle Entrate con al Risoluzione n. 82E del 1° agosto 2012 ha tuttavia chiarito che il termine di effettuazione della prima liquidazione periodica in cui confluisce l’operazione costituisce il termine ultimo per eseguire l’adempimento. Resta ferma, quindi, la possibilità per i contribuenti che ricevono lettere d’intento da esportatori abituali di effettuare la comunicazione anche se la relativa operazione non imponibile non è stata ancora effettuata. L’Agenzia ha inoltra precisato che , nelle more dell’approvazione di una nuova versione del modello di comunicazione adeguata al mutato quadro normativo, l’adempimento continua ad essere assolto utilizzando la modulistica attualmente in uso. Al fine di poter consentire la compilazione del predetto modello alla luce della modifica normativa intervenuta, il campo contenuto nel frontespizio, denominato “Periodo di riferimento”, potrà essere compilato indicando esclusivamente l’anno di riferimento, ossia il 2013. Tale modalità espositiva potrà essere adottata sia nell’ipotesi in cui la comunicazione venga effettuata avendo riguardo alla data di effettuazione dell’operazione non imponibile come anche nei casi in cui la comunicazione risulti antecedente alle medesime operazioni.

 

 

Invitiamo i Sigg.ri Clienti che intendono avvalersi dello scrivente Studio per la presentazione telematica del modello di comunicazione da essi predisposto a presentarlo presso il nostro ufficio entro e non oltre il giorno 9/09/2013. Tale scadenza, che è funzionale al tempestivo espletamento degli adempimenti successivi al ricevimento da pare nostra dei modelli, deve ritenersi tassativa e senza possibilità di deroga o di eccezione alcuna!